Puntata 4 - LA TERRA DEI CEDRI NEL LIMBO

Dopo l'esplosione dello scorso anno, che ha fatto piombare il popolo libanese nella paura e disperazione più totale, adesso la terra dei cedri si trova in una situazione di incertezza totale dal punto di vista governativo. Infatti il Capo dello Stato avrebbe incaricato ad interim, Najiib Mikati, per formare un nuovo governo, soprattutto dopo le richieste arrivate da Washington. Ma non solo quest'ultima è interessata al futuro del piccolo stato mediorientale, poiché anche da Oriente arrivano le prime avvisaglie...

 

Puntata 4 - LA TERRA DEI CEDRI NEL LIMBO

Puntata 1 - Afghanistan: Occidente in fuga

La fuga frettolosa dall'Afghanistan da parte degli USA ha aperto la seconda fase nel panorama afghano. Washington evita di assumersi le responsabilità della fuga e procede al ritiro di personale diplomatico e militare accantonando una popolazione afghana terrorizzata dai talebani, e se ne lava le mani compiacendosi di aver portato a termine la missione post 11 settembre. Una guerra vinta o un'umiliazione? Dopo perdite umane ed esorbitanti risorse finanziarie spese, il declino dell'impero americano pare essere iniziato.

 

Puntata 1 - Afghanistan: Occidente in fuga

Puntata 3 - ANKARA E KIEV SEMPRE PIÙ VICINE

Due attori a primo impatto diversi tra di loro, ma sempre più legati da interessi geopolitici e strategici. La Turchia e dell'Ucraina, le quali, sin dallo scorso anno, hanno incrementato i loro contatti, gettando le basi per rafforzare un partenariato nel campo militare, economico e strategico. Erdogan punta ad incrementare la sua influenza nel granaio d'Europa, anche a beneficio della NATO, mentre Kiev coglie l'occasione per compiere il passo decisivo al fine di accedere nella tanto bramata Alleanza Atlantica. Se per Mosca sarà l'ennesima gatta da pelare, potrà essere un successo per la NATO?

 

Puntata 3 - ANKARA E KIEV SEMPRE PIÙ VICINE

Voci di Geopolitica - Puntata di presentazione

In un contesto mondiale sempre più difficile da interpretare dove l’Aquila Americana deve far i conti con il Dragone Cinese emergente, con sullo sfondo un Medio Oriente sempre più infuocato e con un’Europa in continua difficoltà a dare risposte. Per cercare di analizzare ed interpretare meglio la situazione mondiale vociingioco.com presenta “Voci di Geopolitica”, un nuovo contenitore di Relazioni Internazionali e Geopolitica curato e condotto da Luigi Olita.

 

Voci di Geopolitica - Puntata di presentazione

Puntata 2 - L' Afghanistan nel mirino delle grandi potenze

I talebani hanno ormai conquistato quasi tutto l'Afghanistan, eccetto il Panshijr, ancora controllato dall'Alleanza del Nord, e si apprestano a formare il futuro governo del de facto Emirato islamico dell'Afghanistan. Il futuro governo dovrà occuparsi anche di intavolare le prime relazioni diplomatiche con le grandi potenze che hanno nei loro piani quello di spartirsi il paese. USA, Cina e Russia sono le prime interlocutrici, ma altre sono dietro l'angolo per avere un ruolo nel nuovo Grande Gioco.

 

Puntata 2 - L' Afghanistan nel mirino delle grandi potenze

Scarica l'app per il tuo smartphone

Image
Image
Image